Entri a far parte dell’esclusivo progetto internazionale
1999 esemplari per il mondo, 100 riservati all’Italia
Scelga la Sua opera numerata tra 901 e 1000

L’Opera Definitiva

La Cappella Sistina,
Lingua: italiano - inglese

Nuova campagna
fotografica esclusiva
in scala 1:1

Tre volumi
di formato 43, 5 x 61 cm.
33 inserti apribili
a sestino di 130,5 cm.

Edizione limitata:
1999 esemplari per tutto il mondo
100 riservati all’Italia

Il suo nome sarà inserito nella Tabula Gratulatoria, tra quello degli Animi Nobili e Benemeriti di tutto il mondo che hanno sostenuto il progetto La Cappella Sistina, contribuendo direttamente alla sua salvaguardia culturale e museale.

Insieme all’Opera riceverà L’OMAGGIO ESCLUSIVO:

LA NUOVA GUIDA ALLA CAPPELLA SISTINA del prof. Antonio Paolucci con le immagini della nuova campagna fotografica.

“Senza avere visto la Cappella Sistina non è possibile formarsi un’idea apprezzabile di cosa un uomo sia in grado di ottenere.”

Johann Wolfgang Goethe (28. agosto 1787)

La Cappella Sistina

Lo spirito del Rinascimento da cui fiorisce l’apice della civiltà europea è racchiuso in due simboli.

Il primo, nel quale possiamo riconoscere i primi segnali dell'umanesimo come una nuova era del pensiero umano e della comprensione del mondo, è la cupola del Brunelleschi nella chiesa di Santa Maria del Fiore a Firenze. Il secondo, che è il punto culminante di questo straordinario periodo della cultura europea, è senza dubbio la decorazione della Cappella Sistina a Roma, ad opera di Michelangelo Buonarroti e di altri importanti artisti del Rinascimento italiano.

In 1.200 metri quadrati di affreschi Michelangelo, di propria mano e con immenso sforzo, dipinse negli anni 1508-1512 le Storie della Genesi e negli anni 1536-1541 il Giudizio Universale su ordine di papa Giulio II. Nacque così un’opera che rappresenta una meravigliosa narrazione biblica nelle immagini, ma anche una vera e propria espressione di prodigiosa affinità tra due forze - il messaggio divino e cristiano e la volontà creativa dell'uomo.

Il capolavoro della pittura di Michelangelo non è paragonabile a nulla nella storia, non solo per le sue dimensioni. Lo sforzo personale del grande Maestro, la capacità di coniugare la sua visione artistica con l'architettura in un armonioso insieme, la spiritualità e la concretezza di quest’opera sono insostituibili e rimangono insuperate. La potenza dei suoi colori e delle figure raffigurate è la più completa dimostrazione del talento ispirato al Verbo; rappresenta l’incontro dell’Umanità con Dio. Il significato di quest’opera perdura nei secoli. Ogni giorno decine di migliaia di visitatori con meraviglia alzano lo sguardo verso i dipinti sulle pareti della Cappella Sistina e sulla volta alta venti metri.

Un’opera del valore unico in tre volumi

La casa editrice Scripta Maneant in collaborazione con i Musei Vaticani ha realizzato un’opera speciale in tre volumi che, con riproduzioni di altissima qualità, documenta nella sua completezza tutta la decorazione artistica della Cappella Sistina. Il progetto fotografico, adottando i più rigorosi criteri scientifici e utilizzando tecnologie digitali e software all’avanguardia, ha permesso di raggiungere un livello di documentazione che con la sua affidabilità e la precisione nei dettagli supera la normale capacità di risoluzione dell’occhio umano.

I volumi dell’edizione limitata comprenderanno:

  • Il Giudizio universale
  • La Volta – Creazione del mondo
  • Gli affreschi del ’400 – - i dipinti sulle pareti sud, nord e ovest – ad opera dei più importanti pittori del Rinascimento italiano come Sandro Botticelli, Pietro Perugino, Cosimo Rosselli, Luca Signorelli; una documentazione completa delle decorazioni pavimentali in marmi policromi

La pubblicazione realizzata con la massima qualità rende omaggio alla perfezione e alla grandezza dell’opera ben nota a tutti gli amanti della cultura. Essa permette di osservare in dettaglio la mano e l’abilità di Michelangelo e degli altri pittori, di rivelare le tecniche pittoriche e di far conoscere da vicino le loro personalità artistiche così come le hanno potute conoscere per ultimi i restauratori italiani negli anni Ottanta del XX secolo. Grazie a quest’opera è possibile conoscere la Cappella Sistina come nessun normale visitatore ha mai fatto, e ritornarci in qualsiasi momento aprendo il libro.

Autore del testo

L’autore del testo introduttivo e dei testi che accompagnano le immagini è l'ex direttore dei Musei Vaticani, Prof. Antonio Paolucci (1939).

Questo autorevole storico dell'arte, che si è ispirato agli insegnamenti di Roberto Longhi, ha lavorato nella direzione della Soprintendenza dei Beni Culturali a Verona, Mantova e Venezia, ha diretto la Rete museale fiorentina, la Galleria degli Uffizi, la Scuola di restauro di Firenze e la Soprintendenza regionale per la Toscana. È stato capo commissario per i lavori di restauro nella Basilica di San Francesco ad Assisi, colpita da un terremoto. È stato Ministro della Cultura della Repubblica Italiana ed è stato insignito delle onorificenze italiane e della Legione d'onore francese. Ha scritto decine di articoli ed è autore di importanti pubblicazioni scientifiche e monografiche su tutti i maggiori artisti del Rinascimento. Ha partecipato all’organizzazione di numerose mostre sull’arte rinascimentale italiana.

Il suo testo in questa straordinaria pubblicazione non è solo la narrazione di un importante critico e amante dell’arte italiano, ma egli con la sua discrezione esprime tutto il rispetto per l'importanza e la grandezza della Cappella Sistina, monumento di cultura europea e mondiale.

» Andrea Louis Ballardini, restauratore e pittore, Italia«

La Cappella Sistina

La disposizione degli affreschi nei diversi volumi

1) Gli affreschi del ’400

I dipinti delle pareti sud, nord, ovest e i ritratti dei Papi sovrastanti

Le pareti raccontano le storie di Cristo e Mosè attraverso opere che sono collegate tra loro seguendo un programma iconografico stabilito da Sisto IV.

Seguiamo nell’esposizione la lettura del ciclo:

Parete sud: Il Viaggio di Mosé (Perugino) e i due papi sovrastanti: Clemente I e Evaristo

Parete nord: Il Battesimo di Cristo (Perugino) + replica sopra il tondo col Padreterno e i due papi sovrastanti: Anacleto e Alessandro I

Parete sud: Fatti della vita di Mosè (Botticelli) e i due papi sovrastanti: Sisto I e Igino

Parete nord: le Tentazioni di Cristo (Botticelli) e i due papi sovrastanti: Telesforo e Pio I

Parete sud: il Passaggio del Mar rosso (Biagio di Antonio) e i due papi sovrastanti: Aniceto e Eleuterio

Parete nord: la Vocazione dei primi apostoli (Ghirlandaio) e i due papi sovrastanti: Sotero e Vittore

Parete sud: la Consegna delle tavole della legge (Cosimo Rosselli) e i due papi sovrastanti: Zeffirino e Urbano I

Parete nord: Il Sermone della montagna (Cosimo Rosselli) e i due papi sovrastanti: Callisto I e Ponziano

Parete sud: la Punizione di Core, Datan e Abiron (Botticelli) e i due papi sovrastanti: Antero e Cornelio

Parete nord: la Consegna delle Chiavi (Perugino) e i due papi sovrastanti: Fabiano e Lucio I

Parete sud: il testamento di Mosè (Luca Signorelli e Bartolomeo della Gatta) e i due papi sovrastanti: Stefano I e Dionisio

Parete nord: l’Ultima cena (Cosimo Rosselli e Biagio di Antonio) e i due papi sovrastanti: Sisto II e Felice I

Parete d’ingresso lato sud: la Disputa per la salma di Mosè (Matteo da Lecce) e i due papi Eutichiano e Marcello I

Parete d’ingresso lato nord: la Resurrezione (Hendrik Van Den Broeck) e i due papi Marcellino e Caio

La transenna e la cantoria

  • Transenna in marmo e cantoria di Mino da Fiesole, Andrea Bregno e Giovanni Dalmata

I Pavimenti

Esposizione del pavimento in marmo composto da tarsie policrome.

  • Riproduzione della progressione dei disegni che scandiscono il percorso processionale e dei lati con quadri riempitivi.
  • Riproduzione dei mosaici pavimentali che indicano la disposizione del trono papale, dei seggi dei cardinali e il movimento dei celebranti durante la funzione.

2) LA VOLTA

Michelangelo racconta la storia dell’umanità prima della venuta di Cristo, collegandosi quindi alle storie delle pareti.

Composizione:

  • I primi 9 riquadri: Genesi, Creazione e caduta dell’uomo, Diluvio, Rinascita dell’umanità con la famiglia di Noè.
  • Nei triangoli che intervallano le vele compaiono 5 sibille e sette profeti
  • Nei 4 pennacchi angolari troviamo le Salvazioni miracolose di Israele
  • Nelle vele e nelle Lunette sottostanti personaggi antenati di Cristo.
  • Ornamenti simbolici: gli Ignudi (ogni coppia regge tondi monocromi con storie della Genesi), posti a lato degli scomparti con le storie della Genesi, i putti reggi targa tra le Lunette e i nudi bronzei sopra le vele

Ordine:
è seguito entrando dalla parete di ingresso, volgendo lo sguardo in alto, posizionati a fronte del muro del Giudizio Universale:

  • Pennacchio di sinistra: Giuditta e Oloferne
  • Pennacchio di destra: David e Golia
  • Al centro, nel triangolo tra i due pennacchi: il profeta Zaccaria
  • Quadro centrale: l’Ebbrezza di Noè
  • A sinistra: la Sibilla Delfica
  • A destra: il Profeta Gioele
  • Al centro: il Diluvio Universale
  • Quadro centrale successivo: il Sacrificio di Noè
  • A destra: La Sibilla Eritrea
  • A sinistra: Il profeta Isaia
  • Al centro: il Peccato Originale
  • Quadro centrale successivo: la Creazione di Eva
  • A destra: il Profeta Ezechiele
  • A sinistra: la Sibilla Cumana
  • Al centro: la Creazione di Adamo
  • Quadro centrale successivo: la separazione delle acque dalla terra
  • A destra: la Sibilla Persica
  • A sinistra: il Profeta Daniele
  • Quadro centrale successivo: la Creazione degli astri
  • Al centro: la Divisione della luce dalle tenebre
  • A destra: il Profeta Geremia
  • A sinistra: la Sibilla Libica
  • Pennacchio di sinistra: il Serpente di bronzo
  • Pennacchio di destra: la Punizione di Aman
  • Al centro, nel triangolo tra i due pennacchi: il Profeta Giona

Quindi procediamo con le Lunette della volta dedicate agli antenati di Cristo:

  • Lunetta con Eleazar e Mathan
  • Lunetta con Iacob e Ioseph
  • Lunetta con Azor e Sadoch
  • Lunetta con Achim e Eliud
  • Lunetta e vela con Iosias, Iechonias e Salathiel
  • Lunetta e vela con Zorobabel, Abiud e Eliachim
  • Lunetta e vela con Ezechias, Manasses e Amon
  • Lunetta e vela con Ozias, Ioatham e Achaz
  • Lunetta e vela con Asa, Iosaphat e Ioram
  • Lunetta e vela con Roboam, Abias
  • Lunetta e vela con Iesse, David e Salomon
  • Lunetta e vela con Salomon, Booz e Obeth
  • Lunetta con Naason
  • Lunetta con Aminabad

Concludiamo con la riproduzione dei tondi monocromi (Medaglioni) con le Storie della Genesi del II Libro di Samuele e del II Libro dei Re:

  • Joab uccide Abner
  • Bidgar getta re Ioram dal carro
  • Morte di Uria
  • Jehu fa distruggere il simulacro del dio Baal
  • David davanti al profeta Natan
  • Distruzione della tribù di Achab
  • Morte di Assalonne
  • Medaglione non istoriato
  • Sacrificio di Isacco
  • Elia ascende al cielo sul carro di fuoco

3) IL GIUDIZIO UNIVERSALE

Esposizione dell’Opera in 3 registri a, b, c.

  1. Le due Lunette:
    • Angeli con gli strumenti della Passione
  2. Il Cristo Giudice e la Vergine tra i beati:
    • Cristo Giudice
    • Vergine
    • Ai loro piedi i santi patroni di Roma, Lorenzo con la graticola e Bartolomeo con la pelle scuoiata (la testa è autoritratto dolente dell’artista)

    • Pietro con le chiavi
    • Il Cireneo (o Disma) con la croce sulle spalle
    • San Sebastiano con le frecce
    • Santa Caterina d’Alessandria con la ruota dentata
    • San Biagio con i pettini di ferro
    • Disma (o san Filippo) con la croce
    • Simone Zelota con la sega
    • Sant’Andrea con la croce
    • Il Battista col mantello di pelle
  3. La Fine dei Tempi:
    • Angeli tubicini
    • I dannati precipitati dai demoni
    • Gli eletti ascendono al cielo
    • Gruppo dei due redenti appesi al rosario
    • I risorgenti con i corpi che si ricompongono
    • L’Inferno con due personaggi danteschi; Caronte e Minosse (col volto di Biagio da Cesena)

Fotografie realizzate con tecniche esclusive in scala 1:1

Grazie ad una ricostruzione tridimensionale dell'intero spazio e all’utilizzo di un software speciale l'intera Cappella Sistina è stata riprodotta in scala 1:1. Le fotografie sono state realizzate con una speciale tecnologia laser tramite una strumentazione all’avanguardia. Tutte le immagini sono il risultato delle complesse sinergie fra le riprese tecniche e la loro elaborazione elettronica, superando le sfide date dalla specificità dello spazio nella Cappella Sistina.

Giudizio Universale dipinto negli anni 1536 -1541, dimensioni: 12,2 × 13,7 m
La griglia nella foto è solamente illustrativa. Per darvi un'idea – la casella indicata corrisponde ad una pagina doppia del libro.

La precisione dei dettagli delle immagini contenute nei volumi della Cappella Sistina superano la normale capacità di risoluzione dell’occhio umano

Rassegna Stampa

La casa editrice Scripta Maneant ha avuto l'onore di presentare la sontuosa ed epocale opera editoriale, realizzata con le immagini inedite della Nuova Esclusiva Campagna Fotografica, in Cappella Sistina in Vaticano.

Le pagine dei prestigiosi volumi, realizzati in coedizione Scripta Maneant –Musei Vaticani, sono state sfogliate vicino agli affreschi di Michelangelo e dei maestri umbro-toscani del Quattrocento e raccontate dal curatore, già Direttore dei Musei Vaticani, Professor Antonio Paolucci.

L’opera rappresenta l’occasione unica, sin qui inedita, per ammirare ogni particolare nascosto dei Capolavori Sistini con livelli di riproduzione degli affreschi in scala 1:1

Ringraziamo coloro che hanno partecipato all'emozionante conferenza in Cappella Sistina e che hanno permesso di rendere indelebile l'evento epocale tramite gli articoli, apparsi sulla stampa nazionale ed estera, che trovate raccolti nella rassegna stampa scaricabile al link sotto riportato.

RASSEGNA STAMPA

In primo piano anche il servizio di Fabio Cappelli, in onda recentemente su Rai News, con l'esclusiva intervista al Professor Antonio Paolucci.

Video Gallery

La nascita del progetto

L’opera epocale e definitiva sviluppata in tre volumi grazie alla tecnologia fotografica più avanzata e ad un software speciale.

Le immagini sono state realizzate con tecnologia laser tramite una strumentazione all’avanguardia.

Roundshoot VR Drive è una testa panoramica motorizzata di qualità top nella propria categoria. È stata utilizzata per realizzare immagini panoramiche automatiche dettagliate. È ideale per presentazioni virtuali, fotografie sferiche o fotografie gigapixel, 32-it HDR, e video. Tutte le immagini sono realizzate in altissima qualità.

Equipaggiamento tecnico: 3 Eos 5Dsr Canon Camera, risoluzione 50 Mpixel, 500 mm Lens Tele, 400 mm DXO Lens, 180 mm Lens. Impalcatura di 11 metri e cavalletto di 7 metri. 2 iMac 5k s 128 Gb RAM, MacBookPro, 30 Tb server.

Il tempo, il clima, il flusso dei visitatori, nonostante l’abilità e l’impegno dei preposti alla conservazione dei capolavori sistini, rappresentano costanti insidie agli affreschi di Michelangelo e dei maestri umbri e toscani della fine del ’400. Questo grande progetto editoriale, forte della nuova campagna fotografica, si pone come messa in sicurezza di ogni particolare della Cappella Sistina, ora visibile in ogni suo centimetro nascosto e in ogni particolare dimenticato e definitivamente consegnato all’eternità.

Entri a far parte dell’esclusivo progetto internazionale
La Cappella Sistina

1999 esemplari per il mondo, 100 riservati all’Italia
Scelga la Sua opera numerata tra 901 e 1000

All’interno del terzo volume della collezione saranno inseriti i nominativi dei proprietari in tutto il mondo.
Il libri saranno numerati a mano da un calligrafo professionista.

La Cappella Sistina, L’Opera Definitiva

  • Fotografie realizzate con tecniche esclusive in scala 1:1
  • Autore del testo: Prof. Antonio Paolucci
  • Riproduzioni delle opere incluse nei tre volumi
    • Gli affreschi del ’400
    • La Volta
    • Il Giudizio universale
  • 3 volumi, 778 pagine complessive stampate in esacromia, 33 sestini.
  • Dimensioni di ciascun volume: 43,5 × 61 cm
  • Peso complessivo di tutti i 3 volumi: quasi 27 kg
  • Cofanetto in plexiglass realizzato per l’opera completa
  • Tabula gratulatoria

LA SUA ADESIONE LE RISERVA LA GRANDE POSSIBILITÀ ESCLUSIVA:
LA VISITA PRIVATA ALLA CAPPELLA SISTINA VALIDA PER 2 PERSONE!

Per ottenere informazioni su ogni modalità e scontistica chiami il numero verde 800144944.

Ordini:

Il libro La Cappella Sistina può essere acquistato solo attraverso questo sito web.

italiano english